“Il mistero delle tre orchidee” di Augusto De Angelis

WP_002777Io non sono una grande amante dei gialli o dei polizieschi, ma non perchè non mi piacciano, bensì perchè solitamente do la priorità ad altri generi. Un po’ di tempo fa mi è stato consigliato di leggere qualcosa di Augusto De Angelis che, anche se un po’ datato – questa la parola usata dalla mia “consigliera” – aveva un suo valore. Qualche giorno dopo mi è stato regalato proprio Il mistero delle tre orchidee (insieme ad un libro di Scerbanenco che devo ancora leggere) e l’ho affrontato solo la settimana scorsa perchè c’erano delle novità che volevo far fuori per mettermi l’anima in pace. Ho letto questo libriccino (sapete, no?, il classico formato Sellerio) e l’ho apprezzato tantissimo: per trovare un noir che fosse davvero di mio gradimento sono dovuta tornare indietro addirittura al 1942! La lettura sa di altri tempi, il linguaggio in alcuni punti è vecchiotto ma pensiamo che è stato scritto tanti anni fa. Tra l’altro mi ha fatto piacere scoprire un autore italiano che non conoscevo: viva gli italiani! E lo dico anche perchè mi sono resa conto che nell’ultimo periodo ho letto in maggioranza scrittori del nostro paese. Un po’ di sentimento patriottico ci sta.

Vi va di tornare indietro fino al ’42 per leggere un buon poliziesco? Eccovi un buon motivo per farlo: Augusto De Angelis.

Il mistero delle tre orchidee, un giallo d’altri tempi di Augusto De Angelis firmato Sellerio editore.

Il mistero delle tre orchidee è un romanzo giallo dell’autore romanoAugusto De Angelis, scritto nel 1942 ma riproposto da Sellerio nel 2001. Il protagonista è, come in altri libri di questo scrittore, il commissario De Vincenzi, figura eclettica che indaga con grande astuzia per risolvere il caso che gli si presenta: la morte, nella casa di mode O’Brian, di un ragazzo, Valerio. La vittima era, potremmo dire, l’assistente personale della proprietaria, Cristiana O’Brian che lo trova morto sul suo letto e sviene. De Vincenzi accorre sul luogo e si trova invischiato in una storia molto…

Continua a leggere su Leggeremania…

Inoltre vi segnalo uno sceneggiato tratto da questo libro che risale al 1974, con Paolo Stoppa nei panni del protagonista, il commissario De Vincenzi. Il film è in bianco e nero e potete trovare le due puntate tranquillamente su Youtube, comunque basta scriverlo su Google e ci arrivate, se v’interessa. Ma come sempre, consiglio di leggere prima il libro. Nello sceneggiato ci sono alcune piccole differenze, come ad esempio i nomi dei personaggi, ma la storia non cambia.

Buona lettura, quindi, ed eventualmente buona visione!

Annunci

Un pensiero su ““Il mistero delle tre orchidee” di Augusto De Angelis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...