Spuntano online tre racconti inediti di Salinger

cn_image.size.salinger-01Jerome David Salinger, autore famoso soprattutto per Il giovane Holden (ma da dove l’hanno tirato fuori un titolo così, partendo da The Catcher in the Rye???) e Franny e Zooey, è morto nel gennaio 2010 sconvolgendo tutti quelli che lo credevano già morto. In effetti non sembrava essere molto interessato a rimanere in vista, e si era come ritirato a vita privata. Perfino io che lo adoro come autore e ho letto tre volte Il giovane Holden, pensavo che fosse passato a miglior vita già da tempo. Ma comunque, prima di morire aveva espressamente disposto che alcuni dei racconti che aveva scritto restassero inediti per almeno cinquant’anni dopo la sua dipartita, fino al 2051, quindi.

grid-cell-18987-1385602278-11Recentemente, però, sono apparsi in rete tre di questi racconti scannerizzati da libri cartacei, ovvero: The Ocean Full of Bowling Balls (che sarebbe una sorta di prequel di Holden), Paula e Birthday Boy. E se state pensando che sia una bufala, ci pensa Kenneth Slawenski, discepolo di Salinger, a chiarire la questione: i tre testi sono fedeli agli originali, quindi tutto vero. A quanto pare ci sarebbero di mezzo storie di aste su ebay e libri pubblicati illegalmente, anche perchè l’ISBN non porta da nessuna parte. Comunque stanno cercando di capire cosa realmente sia successo.

Io personalmente non li ho cercati, ma suppongo che trovarli in rete non sia poi tanto complicato. La domanda è: siamo così curiosi di leggere questi racconti o preferiamo assecondare le volontà dell’autore?

[Fonti: Buzzfeed, The Verge, Booksblog]

Annunci

8 pensieri su “Spuntano online tre racconti inediti di Salinger

  1. martisorrentino ha detto:

    Ho amato particolarmente Il giovane Holden nonostante forse avrei dovuto leggerlo nell’adolescenza! Effettivamente hai ragione, l’autore non li ha voluti pubblicare e quindi dovremmo rispettare la sua volontà ma dall’altro lato la curiosità degli amanti dello scrittore credo sia implacabile. Ad esempio io poco tempo fa ho visto un film inedito di Kubrick, Fear and Desire, che lui non voleva venisse distribuito ma la mia curiosità era così forte che non ho resistito.. insomma, sono questioni molto controverse!

  2. Ipofrigio ha detto:

    Il giovane Holden (ma da dove l’hanno tirato fuori un titolo così, partendo da The Catcher in the Rye???)

    In Francia si è scelto «L’Attrape-coeurs», «l’acchiappacuori». Spagnolo e tedesco hanno retto una traduzione letterale, mentre l’italiano avrebbe dovuto fare un cacofonico «Acchiappatore nella segale», perdendo inoltre il bisenso «rye= segale, whisky di segale». Comunque mi sembra meglio «Il giovane Holden» della scelta originaria, «Vita da uomo».

    Piuttosto, direi che è molto invecchiata, e non bene, la traduzione di Adiana Motti che viene ristampata da oltre cinquant’anni…

    siamo così curiosi di leggere questi racconti o preferiamo assecondare le volontà dell’autore?

    Se le volontà degli autori avessere dovuto essere sempre rispettate, non avremmo la gran parte di Kafka!

    • Valentina ha detto:

      Sì, sì, ero a conoscenza di tutte queste cose. L’attrape-coeurs non mi piace per niente!
      Chissà come mai non aggiornino questa traduzione, comunque. Forse aspettano che diventi traduttrice io, chissà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...