“La simmetria dei desideri” di Eshkol Nevo

Premetto che non avevo mai sentito parlare né di questo libro né del suo autore, quindi sono andata un po’ alla cieca. L’occasione mi è arrivata nel momento in cui ho conosciuto, attraverso un gruppo Facebook, degli amici lettori palermitani con cui condividere (ma non è questo il termine esatto) ogni tanto qualche lettura. Ognuno di noi ha portato delle proposte e alla fine è stato scelto La simmetria dei desideri di Eshkol Nevo.

Devo dire che non è stato proprio da buttare, ma non mi ha presa, e il giudizio, tra quelli del gruppetto che lo hanno letto, è stato unanime: senza infamia e senza lode, un libro che si fa leggere ma che non entusiasma e non regala particolari emozioni. Io ho scritto la mia recensione per Leggeremania e, come al solito, ve la posto qui. Se vi va di leggerla potete farvi un’idea de La simmetria dei desideri e del perché non credo che sia un gran libro.

Buona lettura!

La simmetria dei desideri di Eshkol Nevo: quattro amici e quattro desideri da far avverare, destini incrociati.

Yuval, Amichai, Ofir e Churchill sono quattro amici uniti da un legame molto intenso e sono molto diversi tra loro. Guardando la finale dei mondiali di calcio del ’98 ad uno di loro viene un’idea: scrivere su dei bigliettini qualche desiderio da far avverare entro i prossimi mondiali, ovvero entro quattro anni, per vedere se si realizza…

Continua a leggere su Leggeremania…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...