Parigi di notte

Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte
Il primo per vederti tutto il viso
Il secondo per vedere i tuoi occhi
L’ultimo per vedere la tua bocca
E l’oscurità completa per ricordare tutto ciò
Mentre ti stringo fra le mie braccia.

Paris at night, Jacques Prévert
Parole, 1945