“Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf

La Woolf l’avevo conosciuta solo tramite l’università e mi è capitato di leggere un estratto da Mrs Dalloway. Non mi era piaciuta, per il modo di scrivere, per la sua tecnica, però mi sono detta “mai dire mai”. E così mi sono lanciata nella lettura del breve saggio Una stanza tutta per sé e vi confesso che sono rimasta veramente colpita dall’intelligenza di questa donna. È illuminante.

Vi lascio la mia recensione e vi consiglio vivamente di leggere questo libriccino. Non solo alle donne!

Una stanza tutta per sè, l’illuminante visione della Woolf del rapporto tra le donne e la letteratura.

Una stanza tutta per sé è un saggio della scrittrice inglese Virginia Woolf pubblicato nel 1929 e basato su due conferenze tenute a Newnham e Girton (due college femminili dell’Università di Cambridge) l’anno precedente.
Innanzitutto il titolo si riferisce all’impossibilità delle donne di avere “una stanza tutta per sé”, una sorta di salottino in cui poter godere della propria privacy e con tranquillità potersi dedicare alla scrittura. Quello che succedeva era spesso che queste donne fossero costrette a scrivere nei soggiorni delle loro case…

Continua a leggere su Leggeremania…

Annunci

4 pensieri su ““Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf

  1. marisamoles ha detto:

    Ho provato a leggerlo la scorsa estate ma l’ho lasciato dopo una trentina di pagine. Forse non era il momento giusto, non avevo la concentrazione giusta o forse semplicemente la Woolf non fa per me. Forse per questo non ho mai letto nessuno dei suoi scritti. La tua recensione, però, mi stuzzica e credo che lo riprenderò in mano, naturalmente ricominciando dalla prima pagina perché nel frattempo ho dimenticato tutto. 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...