Da “Il tempo dell’attesa” (La saga dei Cazalet vol. 2) di Elizabeth Jane Howard

«Il fatto è che mi sento inutile». E senza alcun preavviso le spuntò una lacrima. «Voglio dire, so che quello che provo non conta perché c’è la guerra e via dicendo, però io queste cose le provo lo stesso. Proprio non capisco che cosa ci sto a fare qua. Mi sento come se dovessi guardare in faccia il senso della vita, ma sono anche consapevole che farlo può essere molto pericoloso…».
«In che senso pericoloso?».
«Come se dopo non ci fosse ritorno. Come se facendolo vedrei qualcosa che non potrei più dimenticare. Voglio dire…», aggiunse cercando di apparire noncurante, «e se non ci fosse alcun senso?».
«A che ti riferisci esattamente?».
«Metti che niente avesse importanza? Che la guerra non fosse significativa, perché noi non siamo che minuscole cose che per puro caso si muovono e provano sentimenti?».
«Cose fatte da Dio, vuoi dire?».
«No! Nemmeno questo. Fatte da nessuno. Lo vedi? Ora ci sto pensando, e non voglio!».
«Be’», disse Clary, spezzando un dente del pettine che si stava passando fra i capelli. «Questo non è possibile perché noi proviamo dei sentimenti. Mi presti la tua crema? Grazie. Se tu fossi solo un giocattolo ingegnoso, non proveresti la sensazione che essere tale sia orribile. Credimi, i sentimenti possono essere molto brutti, ma non puoi dire che non sono niente. Che ti piaccia o no, tu puoi pensare, provare emozioni e scegliere, e lo fai continuamente».

[Il tempo dell’attesa, La saga dei Cazalet vol.2,
Elizabeth Jane Howard, 1991
trad. Manuela Francescon, Fazi 2016]

Annunci

Un pensiero su “Da “Il tempo dell’attesa” (La saga dei Cazalet vol. 2) di Elizabeth Jane Howard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...