Così allegre senza nessun motivo | Rossana Campo

Ma a me piace che siete così, un po’ pazze, molto passionali.
Siete allegre, in fondo.

Ah, grazie, dico.
Sì, noi siamo sempre molto allegre, dice Yumiko.
Anche senza nessun motivo, aggiunge Sandra.

 

Patti, Manu, Lily, Alice, Sandra e Yumiko sono sei donne di origini italiane (chi in parte, chi del tutto) che per vari motivi sono finite a vivere a Parigi, una città bellissima che le ha accolte e ha dato loro la possibilità di ricominciare con una nuova esistenza, diversa da quella precedente. In comune hanno il fatto di aver superato i cinquanta e l’amore per la letteratura (e la lettura), motivo – quest’ultimo – per cui periodicamente si riuniscono a casa di Sandra per parlare di un libro letto insieme o presentare alle altre qualche chicca letteraria o qualche roba interessante che abbia sempre, però, a che fare con il mondo femminile e femminista. Non ci sono regole particolari nel loro gruppo letterario, Les Chiennes Savantes (come il romanzo di Virginie Despentes), ma l’assunto di base è che gli argomenti scelti debbano avere qualcosa a che vedere con le storie, le vite e perfino i turbamenti delle sei donne. Donne che sono molto diverse tra loro e che si ritrovano a raccontarsi tra un calice di vino pregiato e un formaggio francese. Perché sì, quando mettono da parte lavoro, mariti, relazioni e patimenti di vario genere decidono di godersela.

Nell’ultimo romanzo di Rossana Campo, Così allegre senza nessun motivo, uscito il 5 giugno per Bompiani, la voce narrante è Patti, che ci racconta le sue amiche e la sua vita, tra i lavori come barista, come aiutante nell’erboristeria di Manu, e relazioni mordi e fuggi con altre donne. Ci presenta Amanda, che verrà invitata a far parte del gruppo di lettura, Lady Sadness, una ragazza che sta sempre seduta al bar da sola a leggere con un’aria un po’ triste, e Linda, che ora si fa chiamare Lola De Angelis, sua grande amica in quella che sembra ormai un’altra vita e che ora ricompare come la famosa scultrice che realizza calchi femminili.

I dialoghi sono fluidi, rapidi, resi in maniera naturalissima senza il ricorso a virgolette o segni d’interpunzione che li introducano o li chiudano, perché la Campo vuole ricreare proprio quell’atmosfera non sempre rilassata ma almeno spensierata di un gruppo di amiche che si conoscono da tempo, si sentono a proprio agio e sono così in confidenza da confrontarsi e tirar fuori la propria interiorità. Risate, ricordi dolorosi di abbandono o di amori finiti, battute, progetti sono al centro di una storia di donne che superati i cinquanta non smettono di sentirsi giovani ma, come accade nell’ordine naturale delle cose, guardano la vita da una prospettiva diversa e danno un significato diverso alle cose. Le relazioni non sono un punto di arrivo, ma qualcosa che arricchisce la vita, l’amore non è quello che fa soffrire ma che deve anzi far stare meglio e far crescere, la sessualità va affrontata in maniera più consapevole e matura.

Alle chiacchiere di Patti e le sue amiche fa da sfondo una città come Parigi, di cui sovente ripercorriamo le strade insieme alla narratrice, scopriamo angoli di paradiso e luoghi anche molto noti. La capitale francese è la città dell’amore? Non lo so, ma a questo gruppo di donne Così allegre senza nessun motivo di certo regala molto calore anche quando c’è la neve.
Vi va di fare quattro chiacchiere fra donne? Ecco il romanzo perfetto.

Buona lettura!

Titolo: Così allegre senza nessun motivo
Autore: Rossana Campo
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 5 giugno 2019
Pagine: 192
Prezzo: 17 €
Editore: Bompiani


Rossana Campo è nata a Genova e vive tra Roma e Parigi. Ha esordito nel 1992 con un romanzo fortunatissimo, In principio erano le mutande, presto di nuovo in libreria per Bompiani (con cui ha pubblicato anche il romanzo per adolescenti Cati). Con Dove troverete un altro padre come il mio ha vinto il Premio Strega Giovani e il Premio Elsa Morante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...